Quadretti integrali con semi di papavero e crema allo Skyr – ricetta di un dolce leggero, senza uova e senza burro

Quadretti integrali con semi di papavero e crema allo Skyr – ricetta di un dolce leggero, senza uova e senza burro
Condividi

La settimana scorsa vi ho parlato del favoloso Skyr, il formaggio dei vichinghi, superleggero e salutare. Oggi vorrei proporvi una ricetta, che ha come protagonista questo latticino tanto prezioso per chi desidera mantenersi in forma e in salute – quadretti integrali con semi di papavero e crema allo Skyr, un dolce molto light, fresco e nutriente, l’ideale per la colazione estiva, per il brunch domenicale oppure come merenda.

Leggi anche: Formaggio con pochi grassi e ricco di proteine? Conosciamo lo Skyr, il superfood islandese!

Formaggio con pochi grassi e ricco di proteine? Conosciamo lo Skyr, il superfood islandese!

Ho scelto un dolce come mia prima proposta di ricette con lo Skyr non perché ho un debole per i dolci, ma perché, visto che il fine settimana si sta avvicinando, penso che questi quadretti golosi possano essere un’ottima idea per la colazione della domenica o come dolce fresco da assaporare nel pomeriggio.

Un altro ingrediente speciale di questo dolce particolare sono i semi di papavero, ricchi di vitamine, fosforo, potassio, manganese, calcio, acidi grassi omega-6 e fibre.

semi-di-papavero-pancialeggera

I semi di papavero inoltre hanno tantissime proprietà benefiche per la nostra salute:

  • aiutano la digestione, la corretta assimilazione di grassi e proteine e la regolarità intestinale;
  • migliorano il metabolismo e facilitano il dimagrimento;
  • grazie alla presenza di calcio, i semi di papavero sono utilissimi per la salute delle ossa;
  • aiutano a controllare i livelli di colesterolo e a prevenire i disturbi cardiocircolatori;
  • aiutano a combattere ansia e stress, perché favoriscono il rilassamento e il sonno.

Questo dolce non solo è delizioso, fresco, leggero e con pochissimi grassi, ma anche ricco di benefici per il nostro benessere. Per non dimenticare che è facilissimo e velocissimo da preparare e non contiene né uova, né burro.

Quadretti integrali con semi di papavero e crema allo Skyr – ricetta light senza uova e senza burro

dolce-integrale-allo-skyr-semi-di-papavero-procedimento-pancialeggera

Ingredienti:

Per la base:

farina integrale bio 300 g

zucchero di canna bio 180 g

semi di papavero bio 20 g

lievito per dolci bio 1 bustina

olio semi (di girasole) bio 6 cucchiai

acqua 250 ml

Per la bagna:

200 ml di latte senza lattosio

1 cucchiaio di zucchero di canna bio

Per la crema:

Skyr 500 gr

Zucchero a velo di canna bio 150 g

1 bustina vanillina

Cioccolato fondente per decorare (opzionale)

Procedimento:

1 – Preparare la base del dolce

In una terrina mescolare tutti gli ingredienti secchi: la farina integrale, lo zucchero, il lievito e i semi di papavero. Aggiungere l’olio e l’acqua. Mescolare bene – l’impasto deve risultare omogeneo e senza grumi.

dolce-allo-skyr-ricetta-light-procedimento1-pancialeggera

Versare il composto ottenuto in una teglia non molto alta e non molto grande (io ho usato una teglia 30X20 cm) ricoperta con carta da forno, livellare la superficie e infornare a 180 gradi per 30 minuti circa. Potete fare la prova stecchino prima di togliere la base dal forno.

dolce-integrale-allo-skyr-ricetta-light-procedimento2-pancialeggera

Fare raffreddare.

2 – Preparare la bagna

Fare sciogliere sul fuoco un cucchiaio di zucchero di canna in 200 ml di latte (ho usato il latte alta digeribilità, senza lattosio).

3 – Preparare la crema

In una terrina mescolare bene lo skyr con lo zucchero a velo di canna e con la vanillina.

Lo zucchero a velo di canna si può comprare già pronto oppure si può preparare anche in casa, con il Bimby o con il macinacaffè.

Si ottiene una crema vellutata, profumata e dal colore ambrato.

dolce-integrale-allo-skyr-ricetta-light-procedimento4-pancialeggera

4 – Farcire il dolce

Bagnare generosamente la base usando tutta la bagna al latte che abbiamo preparato in precedenza. Fare assorbire un po’. Coprire la base con la crema allo skyr, livellare la superficie e decorare con del cioccolato fondente grattugiato. Conservare il dolce in frigorifero almeno 2 ore prima di tagliarlo a quadretti e servirlo.

dolce-integrale-allo-skyr-ricetta-light-procedimento5-pancialeggera

Questo dolce integrale ai semi di papavero e crema allo skyr senza uova e senza burro può essere preparato la sera e conservato in frigo tutta la notte per essere consumato a colazione o al brunch domenicale. È una vera delizia!

dolce-integrale-allo-skyr-ricetta-light-procedimento6-pancialeggera

dolce-integrale-allo-skyr-papavero-ricetta-light-procedimento8-pancialeggera

dolce-integrale-allo-skyr-papavero-ricetta-light-procedimento7-pancialeggera

ricette-pancialeggera

 


Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, lasciaci un commento e seguici anche su Facebook e Twitter.



Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *