6 alimenti che permettono di mangiare dolci e non ingrassare

6 alimenti che permettono di mangiare dolci e non ingrassare
Condividi

I dolci piacciono un po’ a tutti. Mangiare qualcosa di dolce è un modo per coccolarci, ci dà energia e migliora l’umore. Ma i dolci, si sa, fanno ingrassare ed il piacere di mangiarli si trasforma in paura di ritrovarseli sui fianchi. Esistono però dei trucchi che ci possono liberare dai sensi di colpa e degli alimenti che possono rendere i dolci meno calorici.

Quali sono gli ingredienti segreti che ci permettono di mangiare dolci e di non ingrassare?

1 – Sciroppo d’acero

sciroppo-dacero-pancialeggera
SCIROPPO D’ACERO 260 KCAL/100 g – ZUCCHERO 387 KCAL/100 g

Lo zucchero si può sostituire con lo sciroppo d’acero (oppure lo sciroppo di agave o sciroppo di topinambur) sia nei dolci da forno che nelle bevande. Attenzione però, bisogna scegliere sciroppi senza zuccheri aggiunti.

2 – Farina Integrale

farina-integrale-pancialeggera
Farina 00: 0,3% fibre – Farina integrale: 11% fibre

La farina 00 può essere sostituita con qualsiasi tipo di farina integrale (grano, farro, segale, mais, riso o mista). La farina integrale contiene più principi nutritivi: minerali e vitamine, soprattutto vitamina E vitamine del gruppo B. La farina integrale inoltre è ricca di fibre, che riducono l’assorbimento degli zuccheri e ci aiutano a controllare meglio il peso.

3 – Ricotta

ricotta-dolci-pancialeggera
Panna montata 22% grassi – Ricotta 12% grassi

Sostituire la panna montata con la ricotta montata è un’alternativa molto salutare, perché la ricotta contiene meno carboidrati, più proteine e meno calorie rispetto alla panna. La ricotta può anche sostituire il mascarpone nelle preparazioni, come il cheesecake ad esempio.


Sei alla ricerca di un modo per perdere peso velocemente? Oppure vuoi sapere di più sul tipo di alimentazione da adottare per riuscire a risvegliare il metabolismo, a bruciare i grassi e a dimagrire? Richiedi ora il tuo Report gratuito cliccando sul pulsante sottostante.


4 – Farina (polvere) di carrube

carrube-pancialeggera
Cacao 14% grassi – farina di carrube 1% grassi

La farina di carrube può essere utilizzata in alternativa al cacao. La farina di carrube è notevolmente apprezzata per il suo bassissimo contenuto di grassi e per l’assenza totale di teobromina (un eccitante simile alla caffeina che si trova nel cacao), oltre che per il gusto gradevole e il suo notevole contenuto in zuccheri.

5 – Banana surgelata

banana-pancialeggera
Gelato tradizionale 227 kcal – Sorbetto di banana 89 kcal

Quando si ha voglia di gelato, invece di consumare il gelato classico ricco di zuccheri raffinati e grassi, si potrebbe preparare un sorbetto più salutare, frullando delle banane surgelate con una goccia di latte. Le banane sono ricche di vitamine A e C che non vanno perse con il freddo.

6 – Yogurt greco

yogurt-greco-pancialeggera
Panna 337 kcal – Yogurt greco 60 kcal

Con lo yogurt greco possiamo sostituire la panna, la maionese e la panna acida. Lo yogurt greco contiene più proteine, meno zuccheri, meno carboidrati e meno grassi.

Consigli di lettura:

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici e lasciami un commento.

Grazie di cuore!  

Condividi


10 thoughts on “6 alimenti che permettono di mangiare dolci e non ingrassare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.