10 alimenti e prodotti che NON fanno bene alla pelle del viso

10 alimenti e prodotti che NON fanno bene alla pelle del viso
Condividi

Le maschere e le creme fai-da-te risultano molto utili per migliorare e tonificare la pelle del viso. Gli ingredienti principali che utilizziamo, sono i cibi ed i prodotti che abbiamo in casa. Ma è fondamentale sapere, che alcuni alimenti e prodotti non fanno bene alla pelle del nostro viso e possono addirittura provocare danni.

Il web è ricco di suggerimenti, consigli e ricette di rimedi casalinghi che mirano a purificare, tonificare, idratare e migliorare l’aspetto e la salute del nostro viso. Fra questi vi sono le maschere, le lozioni, gli scrub preparati con ingredienti semplici e facilmente reperibili nelle nostre case. Ma non tutto ciò che è naturale, o che si mangia o si beve è adatto per essere steso sulla pelle del viso. I dermatologi, infatti, sconsigliano l’uso di alcuni prodotti, perché possono essere irritanti.

10 alimenti e prodotti che NON fanno bene alla pelle del viso

1 – Bicarbonato di sodio

bicarbonato-non-fa-bene-alla-pelle-de-viso

Il bicarbonato di sodio si trova in tantissime ricette di esfolianti casalinghi. Grazie alla sua consistenza sabbiosa, questo ingrediente viene spesso e volentieri inserito nei scrub fai-da-te, ma è assolutamente controindicato e non dovrebbe entrare in contatto con la pelle del viso. La spiegazione è semplice: il bicarbonato di sodio è un prodotto con un Ph molto alto (9), mentre la pelle normale ha un Ph fra 4,5 e 5,7. Il bicarbonato secca troppo la pelle del viso, ed il suo utilizzo regolare potrebbe disidratarla troppo.

2 – Acqua calda

acqua-calda-non-fa-bene-alla-pelle-del-viso

L’acqua calda è un forte irritante per la pelle. Dopo una doccia calda o un bagno la nostra pelle (e soprattutto la pelle del viso) ha bisogno di una dose extra di idratazione, perché l’acqua calda ha la capacità di lavare via il film idrolipidico che protegge la nostra pelle.

L’acqua calda è controindicata specialmente in caso di psoriasi, eczemi e cheratosi.

3 – Dentifricio

dentifricio-non-fa-bene-alla-pelle-del-viso

Alcune persone consigliano di applicare del dentifricio sui brufoli e sugli arrossamenti. Niente di più sbagliato. La maggior parte dei dentifrici contiene ingredienti molto aggressivi per la pelle del nostro viso, che possono provocare ustioni ed irritazioni. In caso di acne o brufoli, i dermatologi consigliano di utilizzare prodotti a base di perossido di benzoile, piuttosto che dentifricio od altri prodotti inadatti.

4 – Acqua ossigenata

acqua-ossigenata

Sappiamo tutti, che l’acqua ossigenata è un disinfettante e può essere utile in caso di piccole ferite. Tuttavia è una pessima idea utilizzarla come ingrediente di cosmetici fai-da-te. L’acqua ossigenata è fortemente irritante e può provocare rossori ed infiammazioni, disidratare la pelle ed indebolire le sue difese.

5 – Zucchero e sale

zucchero-e-sale-non-fanno-bene-alla-pelle-del-viso

Questi sono i due ingredienti classici, maggiormente utilizzati per preparare cosmetici casalinghi. Si ritiene, che siano degli ottimi esfolianti, ma si possono utilizzare sulla pelle del corpo e NON su quella del viso.

La pelle del viso è troppo delicata e potrebbe essere danneggiata dai granuli duri e grezzi dello zucchero e del sale.

6 – Crema mani

crema-mani

Alcune persone usano la crema mani come crema viso, pensando erroneamente che sia un valido sostituto oppure che abbia un effetto idratante maggiore. La crema mani invece non è adatta per la pelle delicata del viso. È studiata, per essere applicata sulle mani e per difendere le mani dall’azione aggressiva dei detersivi e dei saponi. Se applichiamo la crema mani sul viso richiamo di “soffocare” la pelle, andando ad ostacolare l’ossigenazione dei tessuti ed a provocare infiammazioni ed allergie.

7 – Alcool

alcool

L’alcool indebolisce le difese della pelle e la rende più vulnerabile all’attacco dei microbi e dei batteri. Molte persone, che hanno la pelle grassa e soffrono di acne, utilizzano l’alcool per disinfettarla, ma, eliminando lo strato protettivo e “sgrassando” troppo la pelle del viso, si ottiene l’effetto contrario. La pelle inizia a produrre ancora più sebo.

8 – Limone

limone-non-fa-bene-alla-pelle-del-viso

Il limone è noto per le sue proprietà sbiancanti e viene aggiunto in molti rimedi per combattere le macchie e le lentiggini. Il limone ha un Ph acido uguale a 2 ed il succo di limone può provocare infiammazioni a livello cellulare. Per giunta gli oli essenziali contenuti negli agrumi sono fototossici, e possono provocare ustioni se dopo l’applicazione si viene esposti al sole.

9 – Cannella

cannella-non-fa-bene-alla-pelle-de-viso

La cannella è una spezia favolosa. Ma il suo utilizzo dovrebbe essere limitato come tale. È sbagliato pensare, che la cannella può aiutare a combattere l’acne o le macchie scure. La cannella, se applicata sulla pelle del viso, può provocare bruciore, secchezza ed infiammazione.

10 – Aceto

aceto-non-fa-bene-alla-pelle-del-viso

L’aceto è un altro prodotto da scartare e da non utilizzare mai sulla pelle del viso, soprattutto se si ha una pelle sensibile o irritata. E’ spesso consigliato per combattere l’acne o funghi, ma grazie al contenuto dell’acido acetico, l’utilizzo del aceto può danneggiare e seccare tropo la pelle del viso.

 

Grazie per aver letto 10 alimenti e prodotti che NON fanno bene alla pelle del viso! Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, lasciaci un commento e seguici anche su Facebook e Twitter.



Condividi


21 thoughts on “10 alimenti e prodotti che NON fanno bene alla pelle del viso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *