Tag: tè verde

I migliori integratori per dimagrire più velocemente e in modo naturale

I migliori integratori per dimagrire più velocemente e in modo naturale

Sul mercato esistono tantissimi prodotti e integratori, che promettono di aiutarci a perdere peso. In questo post cercherò di spiegare di cosa si tratta, come e se funzionano veramente e quali sono effettivamente i migliori integratori per dimagrire più velocemente in modo naturale. Perdere peso…

I diversi tipi di tè: differenze e proprietà benefiche.

I diversi tipi di tè: differenze e proprietà benefiche.

Il tè è diventato ormai più di una semplice una bevanda. È un appuntamento irrinunciabile per tantissime persone, e in questo post vedremo quali sono le proprietà benefiche del tè e quali sono le differenze fra i diversi tipi di tè.   Originario dalla Cina,…

Dieta per colesterolo alto: alimenti consigliati e cibi da evitare

Dieta per colesterolo alto: alimenti consigliati e cibi da evitare

Non esiste una dieta per colesterolo alto concreta e valida per tutti, ma ci sono degli alimenti consigliati ed alcuni cibi da evitare assolutamente per tenere sotto controllo i valori di colesterolo.

 

Il miglior modo per abbassare i livelli di colesterolo è quindi attraverso un’alimentazione equilibrata ed uno stile di vita sano. Ma cerchiamo di capire meglio cos’è il colesterolo e perché viene monitorato.

Cos’è il colesterolo?

Il colesterolo è una sostanza lipidica prodotta nel corpo ed anche assorbita dagli alimenti che consumiamo. È veicolato nel sangue da sostanze chiamate lipoproteine.

È importante distinguere fra i diversi tipi di colesterolo:

  1. Un livello elevato di lipoproteine a bassa intensità (LDL, ovvero low-density lipoproteins) è legato al rischio di aterosclerosi – una condizione patologica caratterizzata dalla formazione di placche di colesterolo che riducono il flusso sanguigno. Le arterie possono occludersi completamente e quando questo avviene a livello delle arterie coronarie il soggetto viene colpito da infarto miocardico (chiamato anche attacco cardiaco). L’occlusione delle arterie cerebrali invece può provocare un ictus (detto anche infarto cerebrale). Queste lipoproteine a bassa intensità (LDL) vengono anche chiamate colesterolo cattivo, ed è proprio il tipo di colesterolo a cui faccio riferimento in questo articolo.
  2. Si ritiene che le lipoproteine ad alta densità (HDL, high-density lipoproteins), invece, siano utili per eliminare il colesterolo in eccesso dall’organismo, trasportandolo al fegato, dove viene metabolizzato ed eliminato. Queste proteine ad alta intensità (HDL) vengono anche chiamate colesterolo buono.

Quando preoccuparsi?

Secondo le linee guida internazionali, i livelli di colesterolo nel sangue devono essere inferiori a 200 milligrammi per 100 millilitri (decilitro), ma questi livelli differiscono individualmente. I valori di riferimento di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) non devono superare i 160 milligrammi per decilitro, mentre i valori del colesterolo HDL (colesterolo buono) devono essere maggiori di 40mg/dL.

 colesterolo-cattivo-alimentazione

In alcune persone, livelli elevati di colesterolo possono essere ereditati geneticamente e l’anamnesi familiare, insieme a un esame medico completo, consente al medico una valutazione di tutti i fattori.

Dieta per colesterolo alto

Adottare dei cambiamenti nello stile alimentare e di vita è fondamentale per abbassare e controllare i livelli di colesterolo nel sangue e per ridurre il rischio di sviluppare problemi cardiovascolari.

Come abbiamo detto la maggior parte del colesterolo viene prodotta dal nostro corpo. Questa produzione viene stimolata da un enzima, chiamato HMG-reduttasi, che a sua volta viene stimolato dal consumo di alcuni alimenti, e precisamente, da alimenti ricchi di zuccheri semplici. Quindi, contrariamente al pensiero comune, non sono le uova ed i formaggi a dover essere eliminati, ma in primis i dolci ed i cereali raffinati.

colesterolo-alto-alimenti-consigliati-e-cibi-da-evitare

Cibi da evitare:

  • Alimenti raffinati, come pasta e riso bianco, alimenti derivati della farina bianca (pane, merendine, biscotti, crackers, gallette, grissini).
  • Cibi ricchi di zucchero (dolci, succhi di frutta, bevande analcoliche (come il tè freddo ad esempio), yogurt dolcificati, gelati, ghiaccioli, sorbetti, caramelle, cereali da colazione, cioccolato e cioccolatini al latte, snack, frutta disidratata o sciroppata ecc.).
  • Alcool, in modo particolare i superalcolici ed i cocktail, che fanno attivare l’enzima responsabile per la produzione del colesterolo.

Alimenti consigliati:

  • Cibi ricchi di omega-3, come il pesce (salmone, sgombro, alici, sardine ecc.), che aiutano a contrastare l’infiammazione e proteggono il colesterolo dall’ossidazione, che lo rende pericoloso per le arterie.
  • Cibi ricchi di omega-6, come semi, olio extravergine di oliva, carne, noci, soia ecc.
  • Cibi ricchi di antiossidanti, come cioccolato extrafondente, noci, tè verde, erbe aromatiche e spezie ecc.
  • Cibi ricchi di beta-glucani, sostanze che contribuiscono ad eliminare il colesterolo cattivo e che si trovano soprattutto nei cereali integrali, come l’avena e l’orzo.
  • Cibi ricchi di fibre e steroli vegetali, che aiutano a contrastare l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale – legumi e verdura.
  • Alimenti ricchi di vitamina C – peperoni gialli e rossi, prezzemolo, broccoli, timo fresco, peperoncini piccanti ecc.
  • Alimenti ricchi di vitamina E – mandorle, semi, peperoncino in polvere, paprika, pepe cayenna, olio di germe di grano ecc.

Oltre ai cambiamenti dietetici in caso di colesterolo alto si deve assolutamente tenere conto anche di altri fattori di rischio, come il fumo, l’ipertensione, il sovrappeso, e la mancanza di esercizio fisico praticato regolarmente, poiché possono aumentare ulteriormente la possibilità di un attacco cardiaco.

 

Grazie per aver letto Dieta per colesterolo alto: alimenti consigliati e cibi da evitare e, se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, lasciaci un commento o seguici anche su Facebook e Twitter.



Muffin integrali al tè verde con gocce di cioccolato fondente – ricetta senza uova e senza burro

Muffin integrali al tè verde con gocce di cioccolato fondente – ricetta senza uova e senza burro

Recentemente ho postato la ricetta dei biscotti al tè verde e oggi vi presento il risultato di un altro sperimento culinario – i muffin integrali al tè verde con gocce di cioccolato fondente senza uova e senza burro. Ero molto curiosa di provare questo ingrediente…

Artrite e alimentazione: 8 cibi da evitare e 8 alimenti consigliati

Artrite e alimentazione: 8 cibi da evitare e 8 alimenti consigliati

Come nella maggior parte dei disturbi, anche nel caso dell’artrite l’alimentazione ha un ruolo fondamentale. È importante sapere quali cibi evitare e quali alimenti preferire per prevenire e contrastare i sintomi dell’artrite. Cos’è l’artrite? L’artrite, nelle diverse forme, colpisce circa il 3% degli italiani. L’artrite…

Biscotti integrali al tè verde con bacche di Goji – ricetta senza burro e senza uova

Biscotti integrali al tè verde con bacche di Goji – ricetta senza burro e senza uova

Con le temperature ormai in calo, le tisane e gli infusi caldi tornano a fare parte della nostra ruotine quotidiana, ed è soprattutto il tè verde a fare da protagonista e ad ispirarmi questa ricetta dei biscotti integrali al tè verde con bacche di Goji senza burro e senza uova.

Ottimi per essere gustati a colazione oppure di pomeriggio con appunto una tazza di tè verde, questi biscotti profumatissimi non sono solo estremamente deliziosi, ma anche un concentrato di benessere grazie agli ingredienti preziosi di questa ricetta:

tè-verde-pancialeggera

il tè verde

– ricco di antiossidanti e di proprietà toniche, energizzanti, diuretiche, depurative, dimagranti ed antinfiammatorie.

Il tè verde è noto per la sua azione di prevenzione contro i tumori, il diabete, l’obesità, le malattie neurodegenerative e cardiovascolari ecc. Questa bevanda della salute aiuta in caso di stress psicofisici, contribuisce alla prevenzione delle carie, previene l’invecchiamento e la caduta dei capelli.

Per questa ricetta ho usato sia le foglie essiccate di tè verde (che ho sminuzzato con l’aiuto del macinacaffè), che l’infuso di tè verde.

le bacche di Goji

– ottime per rafforzare il sistema immunitario e preparare il nostro corpo alla stagione fredda.

Oltre ad essere ricche di Sali minerali e vitamine, le bacche di Goji hanno anche un importante effetto tonico ed energizzante. Essendo ricchissime di antiossidanti, le bacche di Goji sono un alleato perfetto della nostra pelle, dei nostri capelli e della nostra linea.

la farina integrale

– ricca di fibre, di vitamine e di Sali minerali.

La ricetta dei biscotti integrali al tè verde è una molto semplice e facile. È inoltre molto leggera, perché non contiene né burro, né uova.

Per la forma, potete sbizzarrirvi come volete. Io ho creato delle foglioline, per restare in tema autunnale, ma si possono utilizzare diverse formine, oppure semplicemente ritagliare l’impasto in quadretti della grandezza desiderata.

Ricetta dei biscotti integrali al tè verde con bacche di Goji, senza burro e senza uova

Ingredienti:

Farina integrale 250 g

Zucchero di canna 90 g

Cremor tartaro 1 cucchiaino

Olio di semi di girasole o di arachidi 90 g

Bacche di goji 20 g

Foglie di tè verde macinate 1 cucchiaio

Tè verde infuso q.b.

Procedimento:

1 – In una terrina mescolate la farina integrale con lo zucchero, il cremor tartaro e le foglie di tè verde macinate e le bacche di Goji tritate. Aggiungete a questo mix solido l’olio ed amalgamate con le dita fino ad ottenere un composto sabbioso.

biscotti-integrali-al-tè-verde-senza-burro-procedimento1-pancialeggera

2 – Incorporate poco alla volta dell’infuso raffreddato di tè verde fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Sentirete che profumo meravigliosamente inebriante si sprigiona mentre lavorate l’impasto!

biscotti-integrali-al-tè-verde-senza-burro-procedimento2-pancialeggera

3 – Con un mattarello stendete l’impasto in una sfoglia sottile di 4-5 mm circa e ricavatene dei biscotti della forma desiderata con l’aiuto delle formine o di una rotella.

biscotti-integrali-al-tè-verde-senza-burro-procedimento3-pancialeggera

4 – Adagiate i biscotti su una teglia ricoperta con carta da forno e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi (160 se ventilato) per 15 – 20 minuti circa.

5 – Sfornate e fate raffreddare i biscotti integrali al tè verde con bacche di Goji prima di servirli.

biscotti-integrali-al-tè-verde-e-bacche-di-goji-ricetta-senza-burro-pancialeggera

biscotti-integrali-al-tè-verde-e-bacche-di-goji-ricetta-pancialeggera

biscotti-integrali-al-tè-verde-e-bacche-di-goji-ricetta-senza-burro-uova-pancialeggera

ricette-pancialeggera

 


 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, lasciaci un commento e seguici anche su Facebook e Twitter.