Caffè? Meglio se è verde!

Caffè? Meglio se è verde!
Condividi

Negli ultimi anni il caffè verde è diventato sempre più diffuso. Viene consigliato spesso ed apprezzato per le sue qualità benefiche e per il suo sapore delicato. In questo articolo cercheremo di capire perché è meglio preferire il caffè verde a quello tradizionale e come questa bevanda può aiutarci a migliorare la nostra linea e il nostro benessere.

Cos’è il caffè verde?

caffè verde

Si tratta sempre delle stesse qualità del caffè che conosciamo tutti – arabica o robusta, ma la differenza sta nel fatto che i chicchi di caffè non vengono tostati. Sono fatti essiccare mantenendo così tutte le qualità salutistiche e le sostanze preziose come vitamine, minerali, polifenoli e acido clorogenico, il principio attivo più importante e per il quale il caffè verde viene così apprezzato.

Bisogna inoltre sapere che il caffè verde contiene meno caffeina rispetto al caffè tostato, quindi potrebbe essere un’ottima alternativa per chi il caffè normale non lo tollera bene.

I chicchi di caffè “al naturale” sono un vero e proprio concentrato di benessere. Macinato o estratto, il caffè verde può essere un valido alleato per uno stile di vita sano. Ma vediamo perché.

Proprietà benefiche del caffè verde

caffè verde proprietà benefiche

1 – Il caffè verde è un ottimo alleato della pressione.

Una ricerca pubblicata su “BioMed Research International” ha dimostrato che il consumo di caffè verde contribuisce ad abbassare la pressione arteriosa.

Inoltre, è stato condotto uno studio su un campione di individui sani, che hanno consumato, per due settimane, caffè verde e nero. Dopo ogni consumo, sono stati analizzati vari parametri, come la pressione del sangue e l’elasticità delle arterie. I risultati dello studio hanno evidenziato valori positivi, così come la riduzione dei livelli di cortisolo nel sangue. Questo suggerisce che il caffè verde possa giocare un ruolo benefico nella riduzione dei fattori di rischio cardiovascolare.

2 – Il caffè verde può essere un valido sostegno per la memoria.

Diversi studi hanno dimostrato che il caffè verde aiuta a migliorare sia la memoria a breve termine, che quella a lungo termine. Ad una condizione però: di consumare la bevanda con regolarità.

3 – Il caffè verde aiuta a rinforzare le difese immunitarie.

I chicchi di caffè sono ricchi di antiossidanti. I chicchi di caffè verde, in modo particolare, ne contengono una quantità maggiore. Questi antiossidanti rafforzano il sistema di difese dell’organismo, riducendo il rischio di ammalarsi, inoltre proteggono il benessere della pelle e la giovinezza.

4 – Il caffè verde può aiutare a dimagrire.

Alcune proprietà del caffè verde potrebbero avere un ruolo importante nelle diete ipocaloriche. Una tazzina di caffè verde contiene fino al 10% di acido clorogenico, che aiuta a ridurre l’assorbimento dello zucchero e può aiutare a risvegliare il metabolismo. Il caffè verde, poi, contiene una molecola che stimola l’eliminazione degli acidi grassi, chiamata il metilxantine.

L’azione dimagrante del caffè verde avviene attraverso la soppressione di un enzima nel fegato che rallenta il rilascio di glucosio nel sangue. In questo modo, quando il corpo non ha una sufficiente quantità di glucosio nel sangue, inizia a convertire il grasso adiposo immagazzinato in energia da utilizzare, anziché glucosio.

In commercio esistono anche diversi integratori contenenti estratti di caffè verde, studiati per dare un sostegno in più durante un percorso di dimagrimento e che permettono di sfruttare a pieno le proprietà benefiche di questi chicchi meravigliosi.

Eccone alcuni dei più noti, prodotti con ingredienti completamente naturali:

Green Coffee Pure

green coffee pure

Questo integratore contiene 7000 mg di estratto puro di caffè verde per porzione, con 50% di acido clorogenico – un polifenolo che non solo ha un’azione protettiva e rinforzante nei confronti dei meccanismi di difesa dell’organismo, ma contribuisce anche a smaltire i grassi in eccesso ed a favorire la perdita di peso.

Caffè Verde di Forlive

caffè verde forlive

Forlive è una ditta fondata nel 2004 a Forli e che produce integratori di alta qualità certificati dal Ministero della Salute.

Questo integratore in modo particolare contiene 45% di acido clorogenico ed è privo di additivi, coloranti ed eccipienti dannosi.

Fat Burner Fitness

fat burner fitness caffè verde

Questo integratore, oltre all’estratto di caffè verde titolato al 50% di acido clorogenico, contiene anche estratti di guaranà, tè verde, L-Carnitina, L-Teanina, pepe nero, Vitamina B6 e cromo. Può diventare un valido alleato nella perdita di peso, perché aiuta a controllare l’appetito (e in modo particolare la voglia di zuccheri) ed è un integratore termogenico, che ha un’azione brucia grassi.

Skinny Coffee

skinny coffee caffè verde

Questo è un integratore in polvere, un’alternativa più sana al caffè che prendiamo la mattina. Per preparare la bevanda basta aggiungere un cucchiaino di miscela Skinny Coffee in una tazza di acqua calda.

Oltre all’estratto di chicchi di caffè verde questa miscela contiene anche caffè Arabica tradizionale, Ginseng Siberiano, Clorella, Matcha, L-Carnitina.

Come consumare il caffè verde?

Il caffè verde ormai si trova sia nei supermercati, che nei negozi biologici ed in erboristeria. È confezionato in bustine-filtro, come quelle per il tè e le tisane, oppure in cialde. In alcune torrefazioni artigianali oppure su Internet si possono trovare anche chicchi interi di caffè verde. Questi vanno pestati per essere ridotti in polvere.

Prodotti consigliati:

Per preparare la bevanda di caffè verde, la si lascia in infusione in acqua (a temperatura di almeno 80°C) e poi viene filtrata. Si sorseggia come una tisana e si resta sorpresi dal sapore totalmente diverso da quello del caffè classico. È molto più delicato e morbido.


Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici e lasciami un commento. Grazie di cuore!

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.