Infopills: Cos’è la gelotologia e perché ridere fa bene alla salute?

Infopills: Cos’è la gelotologia e perché ridere fa bene alla salute?
Condividi

Cos’è la gelotologia?questions-pancialeggera

La gelotologia è una nuova disciplina che studia in maniera sistematica l’attività del ridere, del buonumore e del pensiero positivo come rimedio a numerosi disturbi e malattie psicofisiche. 

La parola “gelotologia” proviene dal greco e significa: ghelos=riso e logos=scienza.

La gelotologia si basa sugli studi di psiconeuroendocrinoimmunologia (P.N.E.I.) che hanno sostanziato l’influenza diretta degli stati mentali e delle emozioni sul sistema immunitario e viceversa.

 

ridi_quote-pancialeggera

Perché ridere fa bene alla salute?

Quando ridiamo si attivano delle strutture nervose periferiche che producono le endorfine.

Cosa sono le endorfine?

Le endorfine sono delle sostanze chimiche dotate di una potente attività analgesica ed eccitante che esercita sul corpo umano un effetto simile alla morfina e alle altre sostanze oppiacee.


Consigli di lettura:

Scopri lo Yoga della Risata!


Le endorfine aiutano a superare le situazioni difficili, perché hanno la capacità di regolare l’umore e vengono rilasciate dal nostro organismo in situazioni di stress come forma di difesa per sopportare meglio il dolore (fisico o psicologico).

ridere-pancialeggeraRidere fa bene all’intero organismo umano:

  • il cuore e la respirazione accelerano i ritmi;
  • la pressione arteriosa diminuisce e i muscoli si rilassano;
  • la chimica del sangue si modifica e tanto più la risata è esplosiva e spontanea tanto più si verifica una generale caduta della tensione che si manifesta con una sensazione di liberazione che coinvolge tutti gli organi e le funzioni corporee che si regolarizzano;
  • ridere stimola l’aumento delle beta-endorfine da parte del cervello e del cortisolo (ormone che regola la risposta allo stress) per mezzo delle ghiandole surrenali, generando una sensazione di benessere e assenza di dolore;
  • la risata agisce sul sistema circolatorio, muscolare e soprattutto su quello immunitario tramite le giunzioni neuroendocrine che, collegando il cervello ai linfociti (cellule del sangue che hanno il compito di reagire in modo specifico nei confronti di qualsiasi agente estraneo, o antigene), ne stimolano la produzione.

 

Il nostro corpo e la nostra mente non sono due mondi separati, ma sono due parti, in continua influenza reciproca. È ormai provato che il buon umore e la fiducia rafforzano l’organismo aumentando le difese immunitarie, mentre stati depressivi favoriscono l’insorgere o il peggioramento di malattie.

Tratto da: benessere.com

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici, lasciaci un commento e seguici anche su Facebook e Twitter.

 

 



Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *