Come curare il raffreddore con i rimedi naturali – 5 ricette efficaci

Come curare il raffreddore con i rimedi naturali – 5 ricette efficaci
Condividi

Il raffreddore può colpire più volte all’anno sia i grandi che i piccoli, ma è più frequente durante il cambio di stagione. Ma come curare il raffreddore senza ricorrere agli antibiotici?

 

Il raffreddore si presenta con diversi sintomi: mal di gola, febbre, naso chiuso e sinusite. Per fortuna esistono diversi rimedi naturali molto efficaci, per trattare i sintomi fastidiosi che accompagnano il raffreddore, come:

  • l’eucalipto (azione antinfiammatoria, antibatterica, balsamica ed espettorante),
  • la menta piperita (ricca di vitamina C, vasodilatatore per la mucosa nasale, azione spasmodica e sedativa),
  • la calendula (azione antibatterica e antinfiammatoria),
  • i fiori di sambuco (azione diaforetica, emolliente, antireumatica, antinevralgica e antinfiammatoria),
  • i fiori di Achillea (azione diaforetica, espettorante e antinfiammatoria),
  • la radice di liquirizia (azione emolliente, espettorante, antinfiammatoria e antivirale),
  • i semi di finocchio (azione antinfiammatoria e disintossicante),
  • lo zenzero (azione antinfiammatoria, antidolorifica e antibatterica),
  • il miele (azione antinfiammatoria, immunomodulatoria, antibatterica, antiossidante e sedativa),
  • l’aglio (azione antisettica, antimucolitica, espettorante e disintossicante),
  • la cannella (azione antibatterica, stimola le difese immunitarie),
  • il pepe di Cayenna (azione antinfiammatoria, antidolorifica, diaforetica e effetto termoregolatore, stimola la circolazione sanguigna),
  • la cipolla (azione depurativa, espettorante e antibiotica),
  • la corteccia di olmo rosso (azione sudorifera, antinfiammatoria, espettorante, astringente e depurativa),
  • la corteccia di ciliegio selvatico (azione antinfiammatoria e diuretica) ecc.

Con questi ingredienti possiamo preparare in anticipo un kit di pronto soccorso con alcuni rimedi e preparati per infusi, in modo da avere sempre a disposizione il rimedio giusto.

 

5 ricette di rimedi naturali per curare i sintomi del raffreddore

 

raffreddore-rimedi-naturali

1 – Tisana per la febbre

Questa tisana è un’ottimo rimedio in caso di febbre, perché aiuta ad aumentare la sudorazione e, di conseguenza, ad abbassare la temperatura corporea. Questo mix è ricchissimo di oli essenziali e, per questo motivo, va lasciato in infusione, anziché fatto bollire nell’acqua.

Ingredienti:

  • fiori di sambuco 2 cucchiai
  • fiori di Achillea 2 cucchiai
  • foglie di menta piperita 2 cucchiai
  • 2 tazze d’acqua bollente

Come fare? Mettere questo mix di piante officiali in un pentolino con l’acqua bollente. Coprire per non disperdere le sostanze volatili, e lasciare in infusione per una decina di minuti. Filtrare e bere un quarto di tazza ogni 30 minuti.

Esistono anche altri rimedi naturali molto efficaci in caso di febbre, che ho descritto dettagliatamente in un articolo pubblicato qualche tempo fa:

Dallo zenzero al Reishi – 7 rimedi naturali per combattere la febbre

 

2 – Tisana Respiro Libero

Il mix per questa tisana può essere preparato in anticipo e conservato in una busta o in un barattolo a chiusura ermetica, in modo da avere sempre a portata di mano il rimedio in caso di bisogno.

Questa tisana può essere utile per curare il raffreddore e, in modo particolare, i sintomi del tratto respiratorio, come naso chiuso, naso che cola, tosse ecc.

Ingredienti:

  • una parte di radice di liquirizia
  • una parte di foglie di eucalipto
  • una parte di semi di finocchio
  • 1/2 parte di ognuno di questi ingredienti: foglie di menta piperita, fiori di calendula, radice di Asclepias tuberosa, zenzero.

Come preparare la tisana? Lasciare in infusione (coperto) un cucchiaio di preparato in una tazza d’acqua bollente per una decina di minuti.

 

3 – Tisana per il mal di gola

Questo è un ottimo rimedio per il mal di gola. Gli ingredienti di questa tisana sono ottimi per curare i sintomi fastidiosi della gola irritata e arrossata.

Così come la tisana Respiro Libero, anche questo mix di ingredienti officinali può essere preparato in anticipo, mescolando:

  • 4 parti di radice di liquirizia,
  • 1/2 parte di ognuno di questi ingredienti: corteccia di olmo rosso, corteccia di ciliegio selvatico, semi di finocchio, cannella, scorza di arancia.

Come preparare la tisana? Lasciare in infusione (coperto) un cucchiaio di preparato in una tazza di acqua bollente per una decina di minuti.

 

4 – Aceto decongestionante

Molto semplice da preparare, questo rimedio è uno dei più efficaci in caso di sinusite. Per preparare questo aceto bisogna pensare circa due mesi in anticipo, perché necessita di un tempo di riposo abbastanza lungo.

Ingredienti:

  • ¼ tazza di radice di rafano (cren) tagliata a fettine
  • ¼ tazza di radice di zenzero fresco tagliata a fettine
  • 1 testa di aglio pelata e tritata
  • 1 cipolla tritata
  • 1/8 cucchiaino di pepe di Cayenna
  • Aceto di mele (biologico) q.b. per coprire tutti gli ingredienti di due dita
  • Miele a piacere

Come fare? In un barattolo di vetro capiente mettete il rafano, lo zenzero, l’aglio, la cipolla e il pepe di Cayenna. Coprite con l’aceto di mele, chiudete il barattolo e lasciatelo riposare in un luogo fresco e buio per 4-6 settimane. Dopodiché agitate il contenuto del barattolo e filtrate, in modo da ottenere solo l’aceto aromatizzato. Aggiungete del miele a piacere e consumate un cucchiaino di aceto ogni ora per almeno un paio di giorni.

Questo rimedio è molto utile anche per prevenire il contagio. In questo caso si prende un cucchiaino di aceto al giorno, che può essere anche aggiunto come condimento alle insalate.

 

5 – Tisana allo zenzero

Questo è un rimedio universale per curare i sintomi da raffreddore. È estremamente delizioso e l’insieme di ingredienti ha un effetto riscaldante, decongestionante, antibatterico e antivirale. Questa tisana aiuta a rafforzare le difese immunitarie ed è ottima in caso di tosse, mal di gola e per migliorare la circolazione in generale.

Ingredienti:

  • due fettine di radice di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino miele
  • 1 cucchiaio succo di limone
  • Pepe di Cayenna
  • una tazza di acqua

Come fare? Mettere l’acqua in un pentolino, aggiungere lo zenzero, coprire e fare bollire per una decina di minuti. Togliere dal fuoco, filtrare direttamente nella tazza e aggiungere succo di limone, miele e una spolverata di pepe di Cayenna. Mescolare e bere caldo. Per sconfiggere il raffreddore si devono consumare almeno 2-3 tazze di tisana allo zenzero al giorno.

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici e lasciamo un commento. Grazie! 



Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *